Bruno (Casapound) chiede le dimissioni del presidente della quarta commissione consiliare

97

ISERNIA – “Tre settimane fa è stata convocata, dopo 3 mesi, e soprattutto dopo le mie recriminazioni, una seduta della quarta commissione consiliare. Dopo quella riunione, nella quale non si è discusso di nulla se non del fatto che i lavori della stessa fossero arenati, sono passate altre tre settimane senza che la commissione lavorasse. Questo stato di cose è indecente e non può essere più tollerato. A questo punto chiedo, così come proposto anche da altri colleghi consiglieri della stessa commissione, che il Presidente si dimetta e che vengano votate nuovamente le cariche. Una commissione così importante non può assolutamente versare in queste condizioni dal momento che le conseguenze del suo stallo continuerebbero a pagarle i cittadini isernini”.

E’ quanto afferma in una nota la consigliera comunale di Casapound a Isernia, Francesca Bruno (foto).