“Cambio se Scambio, Campobasso contro il razzismo”, oggi l’ultima tappa del progetto

L’appuntamento si è tenuto presso l’Istituto Marconi di Piazza San Francesco

Cambio se Scambio, Campobasso contro il razzismoCAMPOBASSO – Ultima tappa oggi, che si è tenuta all’Istituto Marconi di Piazza San Francesco a Campobasso, del progetto del Comune di Campobasso “Cambio se Scambio, Campobasso contro il razzismo”.

L’appuntamento di oggi chiude il ciclo di eventi nel corso del quale sono state toccate diverse scuole superiori del capoluogo molisano. Un progetto, in partenariato con tre associazioni: “Dalla parte degli ultimi”, “Display” e “Primo Marzo Molise”, ideato per combattere ogni forma di discriminazione razziale che mira, appunto, a diffondere la cultura dell’integrazione e della tolleranza, basi su cui costruire una solida società civile.

“La collaborazione tra scuola e istituzioni come il Comune di Campobasso è uno degli strumenti – le parole del sindaco Antonio Battista che ha partecipato all’evento di oggi al Marconi – che permette di arrivare prima e meglio a raggiungere importanti obiettivi. Tante sono le iniziative che abbiamo portato avanti ma tanto possiamo ancora fare per lavorare tutti insieme sull’integrazione, sulla diversità, diversità che comprende molti concetti, che tocca religione e colore della pelle.

Ecco dunque che quando alcune tematiche si affrontano nelle scuole si riesce a diffondere messaggi di spessore e fondamentali per costruire una società moderna e civile. Ringrazio chi si è occupato dell’organizzazione e ringrazio i ragazzi, i docenti e i dirigenti che hanno permesso ai loro studenti di partecipare al progetto”.