Campobasso, approvata in Consiglio Comunale la mozione sul POS

19

comune campobasso illuminato

Gravina: “Prossimamente un monotematico in Consiglio Comunale con la presenza della Consulta cittadina dei servizi Socio-sanitari e quella della delegazione parlamentare molisana”

CAMPOBASSO – Nella odierna seduta di continuazione dei lavori del Consiglio Comunale di Campobasso che avevano preso il via lo scorso 27 ottobre, è stata approvata la mozione presentata come primo firmatario dal consigliere del PD, Giose Trivisonno, relativa al Piano Operativo Sanitario regionale.

In pratica, con questa mozione, che ha ricevuto 22 voti a favore e tre astensioni, il Consiglio Comunale di Campobasso chiede al Sindaco del capoluogo di regione di promuovere una mobilitazione di tutti gli amministratori locali molisani, affinché si chieda al Governo una deroga alla normativa Balduzzi e la modifica immediata del Piano Operativo Sanitario, chiedendo, inoltre, di invitare la delegazione parlamentare molisana a discutere di questo tema in Consiglio a Palazzo San Giorgio.

“La mozione del consigliere Trivisonno e dei rappresentanti in Consiglio comunale del PD e de La Sinistra per Campobasso, è in linea con quanto da me già annunciato in seguito all’Assemblea della Consulta dei servizi Socio-sanitari del Comune di Campobasso, dello scorso 22 ottobre, alla quale ho partecipato. – ha dichiarato il sindaco di Campobasso, Roberto Gravina – Infatti, l’intenzione è quella di affrontare il tema del Piano Operativo Sanitario regionale in una prossima seduta monotematica del nostro Consiglio Comunale alla quale saranno invitati a partecipare i rappresentanti della Consulta cittadina dei servizi Socio-sanitari e la delegazione parlamentare molisana, per un confronto diretto e propositivo che la nostra città vuole incentivare e promuovere anche attraverso questo atto portato dal consigliere Trivisonno all’attenzione e all’approvazione del nostro Consiglio Comunale”.