Campobasso, avvelenamento cani: la condanna dell’amministrazione

67

cagnoliniL’amministrazione chiede ai cittadini di collaborare fornendo indicazioni utili per l’individuazione dei responsabili che saranno prontamente denunciati

CAMPOBASSO – Sugli episodi di avvelenamenti di cani che si stanno registrando in questi giorni a Campobasso, in particolare nel quartiere San Giovanni è intervenuta l’amministrazione comunale di Campobasso, guidata dal sindaco Antonio Battista.

Una serie di bocconi avvelenati che ha già provocato la morte di alcuni cani, altri sono in gravi condizioni. Oltre a condannare la viltà e la gratuita crudeltà di chi dissemina simili esche mortali, l’amministrazione chiede ai cittadini di collaborare fornendo indicazioni utili per l’individuazione dei responsabili che saranno prontamente denunciati.