Campobasso, consiglio comunale dei bambini e bambine: ieri la prima seduta

Tema principale della riunione è stato quello della legalità

giunta comunale Campobasso in occasione del consiglio comunale dei bambini e bambineCAMPOBASSO – È la legalità, in tutte le sue sfaccettature, il tema intorno al quale ruota il Consiglio comunale dei bambini e delle bambine edizione 2017 che ieri si è riunito per la prima volta nella sala consiliare di Palazzo San Giorgio.

Un Consiglio al femminile: 23 le consigliere e solo 16 i colleghi maschietti.

“Un’iniziativa importante – le parole del sindaco Antonio Battista – che si rinnova ormai da dieci anni e che diventa sempre più valida e solida. Un’iniziativa che è diventata un punto di riferimento, ma anche uno strumento di aggregazione e di crescita.

consiglio comunale dei bambini e bambineL’esperienza che vivrete in questa sala consiliare, la più importante di tutte, quella in cui si celebra e si concretizza la democrazia cittadina – rivolgendosi ai consiglieri junior – la ricorderete per sempre e imparerete ad apprezzarla ogni giorno di più. Ringrazio voi ragazzi dunque che siete i protagonisti assoluti, ma colgo l’occasione per ringraziare anche le vostre famiglie, i vostri insegnanti che vi hanno preparato e un doveroso ringraziamento va ai dirigenti scolastici che vi hanno permesso di partecipare a questo progetto reso possibile solo grazie alla presenza e al lavoro impagabile dell’Unicef”.

“Quest’anno l’Assise dei bambini e delle bambine avrà un valore in più – ha assicurato il presidente del Consiglio Michele Durante che ha aperto i lavori con l’Inno di Mameli – perché le vostre idee saranno raccolte dai consiglieri senior e diventeranno proposte che verranno approvate dal Consiglio dei grandi così da trasformare in realtà almeno qualcuno dei vostri sogni”.

Il Consiglio si è concluso con le domande dei ragazzi sulla legalità e sulla scuola a cui hanno risposto il sindaco Battista e il presidente Durante.