Campobasso, eliminazione barriere architettoniche: approvato il piano

22

peba CampobassoCAMPOBASSO – Approvato oggi, con voto unanime, dal Consiglio Comunale, il PEBA, Piano per l’Eliminazione delle Barriere Architettoniche. Si tratta di uno strumento tecnico di programmazione finalizzato ad un progressivo sviluppo della mobilità urbana attenta alle necessità ed ai diritti delle persone con ridotta o impedita capacità motoria o sensoriale.

Il PEBA è un piano di settore del PUMS (Piano Urbano per la Mobilità Sostenibile) già adottato nel 2022 dal Comune di Campobasso, ed è stato finanziato, per un importo di 39.000,00 euro, dal Ministero per le infrastrutture e trasporti che ha ammesso ed approvato la candidatura avanzata dal Comune di Campobasso in qualità di capofila dell’Area Urbana di Campobasso.

“Il Piano, redatto anche grazie al coinvolgimento ed alla partecipazione delle associazioni operanti sul territorio nel settore delle disabilità – dichiara con soddisfazione per il lavoro svolto l’Assessore alla Mobilità Simone Cretella – prevede la mappatura della situazione esistente con il censimento delle principali barriere architettoniche negli spazi pubblici, la predisposizione dell’elenco degli interventi indispensabili, in ordine di priorità, oltre che il costate monitoraggio del grado di accessibilità dei luoghi ante e post piano affinché la nostra città diventi sempre più accessibile ed inclusiva”.