Campobasso FC, gli auguri del presidente Matt Rizzetta

16

matt rizzetta tifosi campobasso

CAMPOBASSO – “Sembra passata un’eternità da quel Settembre 2022, quando eravamo in un centinaio riuniti per la nuova rinascita del lupo. Tutti i sentimenti provati quel giorno, li portiamo dentro ancora adesso, per non dimenticare mai da dove siamo ripartiti.

In quest’ultimo anno abbiamo fatto enormi progressi: ci siamo riconquistati una categoria nazionale, il minimo per questa piazza, e ci siamo subito messi in moto per organizzare e rincorrere un futuro molto più ambizioso. Durante questo viaggio abbiamo fatto tante cose positive…certo qualche volta abbiamo anche sbagliato. Si può sbagliare. È una cosa umana. È la buonafede, la serietà, la volontà di migliorare, che fanno la differenza e che in noi non sono mai mancati e non mancheranno mai.

Voglio ringraziare tutti quelli che per questo club si sacrificano quotidianamente, in primis i dirigenti, lo staff tecnico, sanitario, della comunicazione, e tutte le persone che per questi colori danno l’anima.

Il Campobasso non è una semplice squadra di calcio. Definirci così non sarebbe corretto. Il Campobasso è un patrimonio di un’intera regione, di un inteAro popolo in giro per il mondo che condivide ed incarna i valori della molisanità anche lontano dalla terra d’origine. Un popolo forse un po’ dimenticato ma unito sempre da un’unica fede, dalla speranza e dalla potenzialità che intravede nei nostri mezzi. Può sembrare nascosta, invisibile, ma dietro le quinte c’è una squadra che lavora costantemente ed un gruppo societario unito come un’unica famiglia per difendere questo patrimonio. A voi tutti posso soltanto dirvi grazie, di cuore.

Un’ultima parola volevo spenderla per tutti i nostri magnifici tifosi. Grazie. Per aver sostenuto questo progetto e per aver creduto in noi. Siete speciali e vi ripeto ancora una volta che noi saremo sempre qui fino a quando saremo i benvenuti, fino a quando sentiremo il vostro sostegno che per noi è fondamentale. Venite allo stadio, incoraggiate i ragazzi e questo staff, tifate il Campobasso e divertitevi, siate felici, perché ve lo meritate. Spogliatevi di tutte le preoccupazioni del passato e mandatele giù con un bel bicchiere di spumante, mentre brindate con le vostre famiglie all’anno nuovo perché il lupo è tornato, più forte che mai.

Un sereno augurio di buon Natale a voi ed i vostri cari, da parte di tutto il gruppo societario”.