Campobasso, il KMD Village sede di alcuni dei momenti aggregativi

20

Felice: “Attraverso il sostegno a iniziative come questa del KMD Village il Comune continua a puntare su eventi che permettono socializzazione, crescita culturale e la rivitalizzazione del tessuto commerciale del centro città”

paola feliceCAMPOBASSO – Una delle due location dell’edizione di quest’anno di Kiss Me Deadly a Campobasso è quella inaugurata nella giornata d’apertura della rassegna, in Piazza della Repubblica, grazie alla collaborazione tra l’Amministrazione comunale di Campobasso e l’Associazione Culturale Kiss Me Deadly che da ben otto anni organizza la kermesse multiforme sul noir nella città capoluogo di regione.

Infatti, da lunedì 29 agosto parte il KMD Village nell’area di Piazza della Repubblica, concessa dal Comune di Campobasso, che così sarà sede di alcuni dei momenti aggregativi più interessanti legati alla manifestazione, fungendo da nuovo luogo – con attività gratuite – dove incontrarsi, prima e dopo i film, per sorseggiare drink, mangiare un boccone, sentire musica rigorosamente in tema, vivere i set immersivi indossando i visori VR, sedersi ai tavoli da gioco con gli Argonauti.

“Come Comune abbiamo accettato davvero con grande entusiasmo la proposta che ci ha fatto pervenire l’Associazione Culturale Kiss Me Deadly per la realizzazione dell’iniziativa KMD Village, che si svolgerà a Campobasso in Piazza della Repubblica dal 29 agosto al 3 settembre. – ha dichiarato l’assessore e vice sindaco Paola Felice – Per questo abbiamo volentieri voluto dare la possibilità di aprire letteralmente alla città questa importante rassegna attraverso un luogo come quello ideato con il Village, dando, tra le altre cose, l’occupazione a titolo gratuito dell’area in Piazza della Repubblica, interessata dall’iniziativa che, a nostro modo di vedere, sarà apprezzata in modo particolare dai più giovani. Il KMD Village siamo bene certi che con le sue proposte e i suoi appuntamenti aperti e gratuiti contribuirà a diffondere tra la gente, partendo da un luogo posto nel cuore della città, quell’atmosfera culturale decisamente unica che si sviluppa da anni intorno a una manifestazione così variegata e composita come è quella di Kiss Me Deadly.

Attraverso il sostegno a iniziative come questa del KMD Village, – ha aggiunto Paola Felice – la nostra Amministrazione continua a puntare forte su tutti quelle occasioni di qualità che permettono realmente un’interazione sociale diffusa, diventando strumento di socializzazione, crescita culturale e sviluppo dello spirito di comunità

Dopo gli eventi che dal Corpus Domini in poi per questi mesi estivi si sono susseguiti con continuità nella nostra città, – ha dichiarato in conclusione l’assessore – siamo certi che il fascino del noir in tutte le sue accezioni che Kiss Me Deadly porta con sé, insieme alle tante altre iniziative in programma da qui alla fine di settembre, faranno vivere ai residenti e ai visitatori della nostra città momenti di svago, continuando, al contempo, a imprimere un’accelerazione alla rivitalizzazione delle attività commerciali del centro cittadino”.