Campobasso, neve: in azione i migranti per la pulizia delle strade

Campobasso migranti in azioneCAMPOBASSO – Si scrive ‘Operazione San Giorgio’ e si legge nuovo intervento, a titolo gratuito, degli ospiti dei Centri di accoglienza Eden e dei migranti del progetto Sprar.

Il gruppo di ragazzi richiedenti asilo, su base esclusivamente volontaria e in stretta collaborazione con l’amministrazione comunale e la Sea, ha ‘adottato’ il centro storico del capoluogo molisano.

Da Sant’Antonio Abate alla chiesa di San Giorgio, patrono di Campobasso, l’area in cui hanno effettuato specifici interventi di pulizia lungo le scalinate e i vicoletti per rendere più agevole la circolazione dei pedoni e dei residenti nello specifico. Come già avvenuto nei giorni scorsi sempre nel borgo vecchio ma anche in contrada Feudo, i migranti ospiti a Campobasso hanno voluto continuare a prestare il loro servizio, sempre gratuitamente, in segno di riconoscenza verso la città che li sta accogliendo.

A loro va il ringraziamento dell’amministrazione comunale guidata dal sindaco Antonio Battista per l’impegno e il senso di appartenenza verso la città. Un ringraziamento anche ai richiedenti asilo ospiti nel centro di accoglienza di via Gorizia che hanno dato una mano a ripulire la zona dove sorge la struttura Le operazioni di supporto alla Sea da parte dei migranti continuerà anche nelle prossime ore.