Campobasso, palazzo San Giorgio espone l’emblema della Croce Rossa

16

palazza san giorgio cri pace

CAMPOBASSO – In occasione della Giornata Mondiale della Croce Rossa, che ricorre domenica 8 maggio, come accaduto nel corso degli ultimi anni, i Comitati della Croce Rossa Italiani sono stati invitati a consegnare alle amministrazioni locali una bandiera della Croce Rossa con la preghiera che la stessa sia esposta fuori dai palazzi comunali dal 2 all’8 maggio.

Ciò è accaduto anche a Campobasso, dove, questa mattina, i rappresentati del Comitato Croce Rossa di Campobasso, guidati dalla presidente del Comitato di Campobasso, Maria Rosaria Sasanelli, hanno consegnato a Palazzo San Giorgio l’emblema della Croce Rossa, esposta prontamente dall’Amministrazione dal balcone della casa comunale.

La Giornata Mondiale della Croce Rossa 2022, alla quale il Comune di Campobasso ha così aderito, e tutta la settimana che la precede, costituiranno quest’anno più che mai, occasione per riflettere sull’importanza del Diritto Internazionale Umanitario, quale strumento per garantire il rispetto dell’umanità anche in caso di interventi armati, idoneo a consentire ai civili di poter scappare, nonché agli operatori umanitari di non essere considerati un bersaglio.

“L’adesione alla campagna per la Giornata Mondiale della Croce Rossa, rappresenta per la nostra città, un segno tangibile – ha dichiarato il sindaco di Campobasso, Roberto Gravina – di come la Croce Rossa Italiana, attraverso i suoi Comitati, abbia consolidato, nel tempo, con le amministrazioni comunali, un legame indissolubile, rivolto soprattutto a incentivare e predisporre attività di vicinanza e d’intervento in favore dei soggetti più vulnerabili della nostra società”.