Campobasso, Piano Sociale di Zona: c’è l’ok del Consiglio Comunale

comune Campobasso logoCAMPOBASSO – È stato ratificato questa mattina, dal Consiglio Comunale di Palazzo San Giorgio, il Piano Sociale di Zona 2016-2018 che aveva superato positivamente il vaglio della Conferenza dei servizi del 22 febbraio nel corso della quale Campobasso è stato confermato comune capofila tra i 25 centri che rientrano nell’ATS e il sindaco del capoluogo Antonio Battista eletto presidente dell’Ambito.

Soddisfatti per il risultato raggiunto oggi nel corso dell’assise civica sia il sindaco Antonio Battista che l’Assessore alle Politiche Sociali Alessandra Salvatore che così ha commentato il passaggio nell’Aula consiliare:

“Un documento importante, che è il frutto di un approfondito e complesso lavoro di concertazione, svolto in tempi rapidi e durante il quale è stata data ampia possibilità alle porti sociali, ai sindacati e alle istituzioni coinvolte di dare il proprio contributo per migliorare il Piano. Un lavoro certosino che è passato anche attraverso la Commissione Politiche Sociali presieduta dal consigliere Giovanni Di Giorgio”.

Ora che il documento ha avuto il via libera dal Consiglio Comunale oltre alla gestione associata delle funzioni saranno assicurati anche i servizi e gli interventi di carattere sociale su tutto il territorio di competenza.