Campobasso, raccolta ingombranti: al via Svuotacantine

99

Campobasso Campanile S. BartolomeoCAMPOBASSO – Al via Svuotacantine, iniziativa promossa dal Comune di Campobasso in vista dell’imminente inizio della raccolta differenziata nel centro storico.

“Tre appuntamenti – spiega l’assessore all’Ambiente di Palazzo San Giorgio Stefano Ramundo – in tre tempi e luoghi diversi: domenica 18 dicembre in Largo San Leonardo, venerdì 6 gennaio a Porta San Paolo e infine domenica 8 gennaio nei pressi della chiesa di Sant’Antonio Abate”.

Dalle ore 10 alle ore 13, sarà possibile conferire gratuitamente ogni tipo di rifiuto ingombrante di provenienza domestica: materassi, letti, reti, tavoli, armadi, cassettiere, scaffali, divani, poltrone, sedie, carrozzine, girelli, passeggini, culle. Ed ancora rifiuti elettronici ed elettrici: televisori, hi-fi, videoregistratori, videogiochi, lavatrici, frigoriferi, elettrodomestici da incasso, condizionatori, stufe e ventilatori. Non possono invece essere raccolti e conferiti: materiale edile di risulta, amianto, colori, vernici e bombole di gas, indumenti, olio motore esausto.

“Si tratta di un’occasione data a tutti i cittadini che avranno l’opportunità di svuotare le cantine e le soffitte da tutto ciò che non viene usato, senza il rischio di incorrere in sanzioni. Ci auguriamo – conclude l’assessore Ramundo invitando la popolazione a seguire le buone pratiche della raccolta differenziata – che con questa nuova iniziativa non saremo più costretti a ritirare oggetti ingombranti abbandonati per le strade cittadine, rifiuti che causano un danno all’ambiente e che danneggiano l’immagine del territorio”.