Campobasso, riapertura della Chiesa della Libera il 26 settembre

149

Chiesa della Libera a CampobassoCAMPOBASSO – Lunedì 26 settembre, alle ore 19, riapre la Chiesa della Libera, luogo di culto, ma anche importante punto di riferimento per Campobasso che ha sempre dimostrato grande attaccamento verso la chiesa al pian terreno del Comune, diventata negli anni un tutt’uno con il Municipio, la casa dei cittadini. Attaccamento che i campobassani hanno attestato, con profondo credo e pazienza, durante questi anni di lavori che ci hanno permesso di riconsegnare, non solo ai cattolici, un tempio di fede, ma anche di crescita spirituale e sociale.

Sono stati tanti gli ostacoli che abbiamo dovuto superare nel corso di questo periodo, superati senza perdere mai di vista il nostro obiettivo di amministratori responsabili: riaprire quelle porte che hanno rappresentato, rappresentano e continueranno a rappresentare l’ingresso nella chiesa della città, nella chiesa dell’intera comunità, quella a cui i campobassani si sentono di appartenere anche se arrivano da un’altra parrocchia.

È il fatto stesso di averla nel Municipio che ci ha spinto a trovare insieme alla Curia e a Don Michele Tartaglia parroco della Cattedrale, la soluzione migliore, quella più idonea che ci ha permesso, in un periodo economico non facile, di riconsegnare in tempi relativamente brevi la “Libera” che da oggi continuerà ad essere un faro di fede, un luogo di aggregazione indispensabile per accrescere quel senso di comunità che ci fa essere uomini e fratelli.

L’impegno finanziario dell’amministrazione comunale, insieme a quello di don Michele Tartaglia, fa dato la possibilità di raggiungere un importante obiettivo: ristrutturare una chiesa che non è fatta solo di pietre e di cemento, ma che si fonda sulla devozione dei fedeli, sull’amore di un’intera città, valori e sentimenti che ci ripagano dell’impegno profuso regalandoci quella spinta a fare ancora meglio e di più per la nostra popolazione.

Foto interno della Chiesa fonte http://www.centrostoricocb.it/