Campobasso, riconoscimenti a Polizia Locale e Operatori SEA in Consiglio Comunale

20

comune campobasso illuminato

CAMPOBASSO – Il Consiglio Comunale di Campobasso, ha discusso in modo approfondito, nel corso dell’odierna seduta pomeridiana, la mozione presentata come primo firmatario dal consigliere Domenico Esposito di Forza Italia, incentrata sulle possibili forme di riconoscimenti, per meriti speciali, da dedicare all’operato professionali di alcune categorie di dipendenti della pubblica amministrazione.

Infatti, in questi due anni di pandemia, tra le tante figure professionali che sono state esposte a situazioni di stress lavorativo, vi sono anche alcune categorie appartenenti al personale del Comune di Campobasso alle quali si è deciso di riconoscere, come Amministrazione comunale, anche dal punto di vista meritorio, il maggior rischio corso e la chiara disponibilità al sacrificio mostrata.

In questo senso il discorso si è incentrato principalmente sugli agenti della Polizia Locale e sugli operatori della SEA, figure professionali differenti che però, ognuno nel suo ambito di competenza, hanno continuato a portare avanti i propri compiti nell’interesse del bene comune anche in periodi particolarmente complicati dal punto di vista operativo e sanitario.

“Gli agenti della Polizia Locale sono stati in prima linea durante questo lungo periodo di pandemia – ha dichiarato l’assessore Simone Cretella – e l’Amministrazione, insieme allo stesso comandante Greco, sta già da tempo lavorando, affinché possa essere tributato ad ogni agente il giusto riconoscimento per l’encomiabile opera prestata sin dall’inizio della pandemia. Il corpo di Polizia Locale, in ogni fase dell’emergenza sanitaria ancora in atto, si è sempre brillantemente distinto sia nell’espletamento delle ordinarie attività, sia in quelle di ordine pubblico, in piena sintonia con le altre forze dell’ordine, per assicurare alla collettività le migliori condizioni di sicurezza in ogni ambito della vita cittadina. Per cui – come ha precisato Cretella – non abbiamo difficoltà ad accogliere un ordine del giorno come quello del consigliere Esposito che va nella direzione da noi tracciata e che chiede che il Consiglio comunale di Campobasso formalizzi alla Presidenza della Giunta regionale del Molise la richiesta di attribuzioni di Onoreficenze per meriti speciali a tutti gli appartenenti al Corpo di Polizia Locale della Città di Campobasso, per l’aver operato esponendo a rischio continuo la propria incolumità e quella dei loro familiari, specialmente durante il lockdown, evidenziando senso del dovere e professionalità elevata”.

“Importante nei difficili momenti che il Covid ci ha costretto a vivere, – ha aggiunto l’assessore Cretella – anche l’operato quotidiano degli Operatori della SEA, anche loro esposti a un maggior rischio nell’espletamento dei propri compiti e delle proprie mansioni e accogliamo favorevolmente l’ordine del giorno proposto in merito e da noi emendato, che ritiene che l’intero consiglio comunale possa e debba promuovere un evento pubblico in cui attribuire un Riconoscimento di Merito Cittadino al Valore Professionale di tutti gli operatori della SEA che, a vario titolo, hanno fornito la propria azione professionale nel pieno dell’Emergenza Pandemica, invitando, nel contempo, la stessa SEA, a valutare forme di riconoscimento ad personam una tantum come segno tangibile di stima e gratitudine”.

Entrambi gli ordini del giorno inseriti nella mozione originaria sono stati approvati dal Consiglio Comunale che non avendo terminato tutti gli argomenti previsti in trattazione, proseguirà i propri lavori, venerdì 21 gennaio 2022, sempre come di consueto a partire dalle ore 8.30.