Campobasso, il sindaco Battista si candida alla presidenza della Provincia

64

Antonio BattistaCAMPOBASSO – Il sindaco di Campobasso Antonio Battista è il candidato del centrosinistra per la presidenza della Provincia di Campobasso. Questa mattina la presentazione della candidatura, frutto di una sintesi avvenuta all’interno della coalizione che ha individuato, nel primo cittadino del capoluogo molisano, la persona giusta per poter assumere la guida di Palazzo Magno all’indomani delle riforme.

“Dopo aver sciolto le riserve – spiega Antonio Battista – sento forte il bisogno di ringraziare tutti i sindaci e gli amministratori che hanno contribuito a individuare nella mia persona il candidato unitario. Un sentito ringraziamento va al Presidente della Regione e ai parlamentari che hanno fortemente caldeggiato e sostenuto la mia candidatura, un grazie anche alle segreterie dei partiti della coalizione tra cui quella del Pd.”.

Antonio Battista, candidato alla presidenza di via Roma, diventa l’espressione di tutti i territori: di città più grandi come Termoli ma anche di centri più piccoli. Sarà lui a fare sintesi e a dare risposte alle richieste che arrivano dal territorio attraverso l’assunzione di un impegno importante in un momento difficile, di transizione per le Province.

“Ho accettato di scendere in campo con grande senso di responsabilità per rappresentare al meglio la Provincia, ente fondamentale, che patisce i tagli dei trasferimenti statali ma che mantiene funzioni sostanziali per la popolazione. Ecco perché vorrei, sin da ora, che il mio impegno e la mia dedizione fossero accompagnati dall’aiuto determinante di tutti i candidati, degli amministratori e delle forze politiche. Un messaggio di unità e di collaborazione il mio che diventa l’auspicio per governare al meglio la nostra bella Provincia”.