Campobasso, volantinaggio nelle scuole: al via l’ordinanza di divieto

comune campobassoCAMPOBASSO – Né volantinaggio né vendita di giocattoli, riviste o altri gadget davanti agli edifici scolastici. Parte da oggi il divieto assoluto di esercitare ogni forma di commercio itinerante e di volantinaggio in prossimità delle scuole, per un raggio di 100 metri, come disposto dall’ordinanza firmata dal sindaco di Campobasso Antonio Battista.

Ordinanza che mira a tutelare soprattutto i bambini delle scuole materne ed elementari che spesso diventano facile ‘bersaglio’ non solo per improvvisati ambulanti, ma anche per messaggi pubblicitari, non sempre appropriati alla loro età, contenuti nei volantini distribuiti nelle vicinanze dei plessi scolastici.