Campomarino, detenzione cocaina per spaccio: denunciato 23enne

24

merce sequestrata

CAMPOMARINO – Non conosce sosta l’attività antidroga messa in campo dai Carabinieri del Nucleo Investigativo di Campobasso in particolare nell’area del Basso Molise. A farne le spese, questa volta è toccato ad un giovane ventitreenne residente nella provincia di Foggia denunciato a piede libero per il reato di detenzione di droga ai fini dello spaccio.

L’uomo, a seguito di un mirato controllo nel corso delle attività per la prevenzione e repressione dello spaccio di sostanze stupefacenti in territorio di Campomarino è stato trovato in possesso di quattro involucri termosaldati contenenti sostanza stupefacente del tipo Cocaina. La droga, occultata in una tasca interna del giubbotto indossato all’atto della perquisizione personale, è risultata dopo le relative opportune verifiche avere un peso complessivo pari a grammi 26.

Al termine delle formalità di rito, il giovane nativo di San Severo, è stato deferito a piede libero alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Larino, mentre la sostanza stupefacente, sottoposta a sequestro sarà inviata per le relative analisi tossicologiche al fine di verificare il principio attivo, presso il LASS di Foggia.