Campomarino, detenzione di droga e illegale di armi: arrestato 60enne

37

campomarino carabinieri

CAMPOMARINO – La Stazione Carabinieri di Campomarino, dipendente dalla Compagnia di Termoli, ha dato esecuzione ad un ordine di carcerazione, emesso dalla Procura Generale della Repubblica presso la Corte d’Appello di Roma nei confronti di un 60enne di origine campana ma residente in quel centro.

Sul capo dell’uomo pendeva l’accusa di concorso aggravato in detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

L’odierno provvedimento scaturisce da una sentenza di condanna definitiva ad anni 7 (sette) di reclusione per il citato reato, emessa a carico dell’uomo il 4 giugno 2019 dalla Corte d’Appello di Roma per condotte illecite risalenti all’anno 2014 e commesse dal 60enne in provincia di Bergamo ed all’estero.

I gravi reati, l’entità degli stessi nonché le risultanze investigative ottenute dalla Polizia Giudiziaria all’epoca procedente e condivise dall’Autorità Giudiziaria, hanno portato all’emissione del predetto ordine di carcerazione a carico dell’uomo.

Il 60enne pertanto, previa notifica ed esecuzione del provvedimento, è stato tradotto presso la casa circondariale di Vasto (CH) per ivi espiare, in regime detentivo, la pena comminatagli con termine previsto per il 27 settembre 2022.

Continua quindi incessante, nell’ambito delle più ampie e mirate direttive del Comando Provinciale Carabinieri di Campobasso, l’attività di controllo del territorio da parte dei militari della Compagnia di Termoli, finalizzata alla prevenzione e repressione dei reati con particolare riferimento a quelli di maggiore allarme sociale, al fine di fornire la massima sicurezza reale ai cittadini ed una sempre maggiore percezione della stessa.