Capracotta celebra il quarantesimo anniversario della posa della croce di Monte Campo

46

CAPRACOTTA – “Quest’anno ricorre il quarantesimo anniversario della posa della croce di Monte Campo. Un momento particolare per noi capracottesi, che sarà celebrato nella mattinata di domani, 31 ottobre, con camminata e benedizione della croce”. E’ quanto scrive sui suoi canali social il sindaco di Capracotta Candido Paglione.

“Saremo in tanti a salire sulla vetta di Monte Campo, proprio per testimoniare l’attaccamento ai luoghi che ci appartengono e per rimarcare l’impegno e la tenacia della nostra comunità che, 40 anni fa, ha voluto ricostruire la croce sulla sommità della montagna più alta del nostro territorio”, aggiunge. “La vecchia croce, infatti, fu piegata dopo che una violenta bufera di vento era riuscita a spezzare i tiranti che l’avevano retta per oltre mezzo secolo. Il profilo di Monte Campo, la montagna a noi così cara – da dove si apre un panorama unico con la vista del mare adriatico e delle isole Tremiti – sarebbe oggi difficile da immaginare senza quella croce alta ben tredici metri”.