Carovilli, a caccia di funghi si perde nel bosco: salvato un 60enne

ritrovamento cacciatoreCAROVILLI – Momenti di forte apprensione oggi pomeriggio per i familiari di un 60enne di Agnone dopo che l’uomo, uscito alla ricerca di funghi nel bosco di Carovilli, non faceva rientro a casa. I familiari decidevano quindi di lanciare l’allarme al 112 ed i Carabinieri di Agnone attivavano prontamente un complesso dispositivo di ricerca, proiettando sul territorio diverse pattuglie anche con l’ausilio dei locali Carabinieri Forestali.

Fortunatamente i militari riuscivano subito a contattare l’uomo che riferiva di non aver avuto problemi di salute ma di aver perso l’orientamento non riuscendo più a raggiungere il luogo da dove era partito.

In costante comunicazione con la Centrale Operativa dell’Arma, l’uomo veniva raggiunto dai militari che nel frattempo si erano addentrati nel bosco e, dopo averne accertato le ottimali condizioni di salute, lo accompagnavano nel luogo ove aveva lasciato il proprio veicolo e da lì poteva finalmente fare rientro alla propria abitazione.