Cartellone dell’Estate Montenerese 2021, il bilancio del sindaco

8

montenero di bisaccia vista aerea

MONTENERO DI BISACCIA – Lo scorso fine settimana si è tenuto l’ultimo evento del cartellone estivo Montenerese, anche se prossimamente sono in fase di organizzazione alcune manifestazioni sospese per motivi legati alle condizioni meteo avverse. A questo proposito, il sindaco Simona Contucci intende tracciare un breve bilancio e ringraziare tutti coloro che si sono adoperati per la scelta degli eventi, per la loro organizzazione e per il loro corretto svolgimento, con un occhio particolarmente attento alle normative anti Covid.

“Il cartellone dell’Estate Montenerese 2021 – dichiara il sindaco Simona Contucci – ha rappresentato per tutti noi una sfida. Sapevamo di non poter esprimere compiutamente tutte le idee che avevamo in mente, per via delle limitazioni imposte dalla normativa anti Covid, ma questo non ha frenato l’impulso a dare comunque a residenti e turisti la possibilità di trascorrere momenti di distensione e di spensieratezza, seguendo gli eventi del nostro cartellone estivo.

Quest’anno abbiamo quindi scelto di dare uno spazio importante a manifestazioni che avessero un deciso taglio culturale: molto apprezzate, infatti, sono state le serate dedicate ai racconti d’arte che ci hanno accompagnato in un viaggio dal Medioevo alla contemporaneità, ma anche al nostro Borgo Antico, alle serate dedicate all’Opera, alla presentazione di libri con la conoscenza dei rispettivi autori, alla mostra fotografica di Franco Cappellari, al teatro dialettale. Conservo ancora negli occhi, inoltre, le splendide immagini dei bambini che hanno giocato in piazza durante i Giochi Fuori Porta. Molto suggestiva è stata poi Arti nel Vento, tenutasi presso i Calanchi, senza dimenticare le visite notturne alle grotte del Presepe Vivente.

Insomma ogni singolo evento, dal più piccolo al più impegnativo, nessuno escluso, ha contribuito a dare un segnale di ripartenza e di voglia di esserci, grazie al lavoro di tante persone che si sono spese, spesso senza clamori e dietro le quinte, con grande spirito altruistico e di amore nei confronti della nostra comunità.

Per questo motivo voglio esprimere prima di tutto la mia profonda gratitudine alla consigliera Cabiria Calgione, che ha profuso tutte le energie possibili per allestire, organizzare e coordinare gli eventi del nostro cartellone estivo, impegnandosi sempre in prima persona e senza riserve affinché andasse tutto per il meglio: grazie di cuore Cabiria.

Ringrazio sentitamente la Pro Loco Frentana, i volontari dell’Odv di Protezione Civile Montenero di Bisaccia Ets, l’assessore regionale al Turismo Vincenzo Cotugno, la Fondazione Molise Cultura, l’Associazione Quarto Vuoto, la Bottega degli Incanti, Ambiente Basso Molise, Martina Caserio, Arianna Manes, Leo Benedetto, Nicola Cimini e tutte le altre associazioni, enti e privati cittadini che hanno contribuito con il loro impegno a realizzare ogni singola serata di questa Estate Montenerese, scusandomi se involontariamente ho dimenticato qualcuno.

Un grazie sentito all’avvocato Teresio Di Pietro, che con la sua consueta energia ha presentato e intrattenuto il pubblico in alcune delle serate più belle di questa Estate. Ringrazio i dipendenti comunali che hanno dato il loro supporto, in ogni Settore, affinché le procedure seguissero il loro iter più corretto. Concludo con un ringraziamento di cuore a tutti gli artisti e tutti gli autori che hanno reso speciale questa Estate Montenerese, regalando momenti di grande cultura e intrattenimento. Grazie ancora a tutti”.