CasaPound, striscione per la prima occupazione a scopo abitativo in Francia: “Alcuni europei non si arrendono”

94
ISERNIA – “Alcuni europei non si arrendono – Forza Bastion Social”. Striscioni di sostegno per l’occupazione identitaria sorta nei giorni scorsi a Lione sono stati affissi nella notte in cento città italiane, tra cui Isernia. A firmarli è stata CasaPound Italia, che sta anche organizzando una serie di serate di raccolta fondi per sostenere l’occupazione francese che apertamente si ispira al movimento della Tartaruga frecciata.

“Lione come Roma e Madrid – sottolinea CasaPound in una nota – Dopo Hogar Social in Spagna, con Bastion Social anche a Lione nasce un’occupazione a scopo abitativo: è la prima in Francia, un’iniziativa che fino a pochi anni fa Oltralpe sarebbe stata inimmaginabile. Ancora una volta la forza dell’esempio ha dimostrato la sua potenza rivoluzionaria: la battaglia ideale che iniziammo nella Capitale quasi 15 anni fa con l’occupazione di via Napoleone III è viva e vegeta e si espande in tutta Europa, e, come sempre, CasaPound è al fianco di chi non si arrende”.