Chiusa la banchina del porto di Termoli, zona a rischio voragini

102

porto di TermoliTERMOLI – Erosione nel molo di nord-est del porto di Termoli. Lo ha accertato la Capitaneria di Porto che ha chiuso, transennandola, una vasta area della banchina, compresa parte della strada che costeggia il muraglione paraonde.

In un sopralluogo gli ufficiali e lo stesso comandante della Guardia Costiera Sirio Faè hanno verificato la presenza dell’acqua del mare sotto la strada, penetrata attraverso l’erosione della parte sottostante del molo dove sono stati notati buchi creati dal moto ondoso.

“Si è creato uno svuotamento sotterraneo del molo di nord-est”, ha spiegato l’autorità portuale; per questo la zona che risulta a rischio voragini è stata interdetta al transito di qualsiasi mezzo ed è stata creata viabilità alternativa. “Abbiamo chiesto alla Regione Molise accertamenti geotecnici – ha aggiunto il comandante Faè – e lavori sulla banchina”.