Coltivava marijuana, arrestato 47enne: in un terreno a Castelpetroso individuate 18 piante

97

CASTELPETROSO – Piante di marijuana nascoste tra alberi e vegetazione a Castelpetroso. La Guardia di Finanza di Venafro, al termine di appostamenti e controlli mirati, ha arrestato in flagranza un 47enne del posto. Nel corso dell’operazione le Fiamme gialle hanno sequestrato anche 175 grammi di marijuana, un bilancino di precisione e una pistola scacciacani calibro 9, modificata e funzionante.

Le 18 piante, alte circa due metri, hanno un altissimo tasso di principio attivo. Le attività di osservazione e pedinamento hanno consentito di accertare che l’uomo aveva adibito un appezzamento di terreno nella sua disponibilità alla coltivazione di marijuana, impiantando un vero e proprio opificio.

Il 47enne, già noto alle forze dell’ordine, è stato condotto nel carcere di Isernia. Dovrà rispondere di produzione e detenzione di stupefacenti a fini di spaccio.