Comunali: tre candidati sindaco a Isernia

59

Comune IserniaISERNIA – Tre candidati sindaci, Gabriele Melogli (centrodestra), Cosmo Tedeschi (centrodestra) e Piero Castrataro (centrosinistra), e 17 liste sono state presentate a Isernia per le elezioni comunali del 3 e 4 ottobre prossimi. Il centrodestra è spaccato dalla Lega, con due consiglieri candidati uscenti con Melogli e altri due con Tedeschi, e da Fratelli d’Italia che appoggia Tedeschi. I Cinque Stelle, invece, sono scesi in campo a sostegno di Piero Castrataro.

Lo schieramento con un maggior numero di liste, 7 in totale, è quello a sostegno di Gabriele Melogli (già sindaco della città): Forza Italia, Udc, ‘Isernia Migliore (civica), Iris(civica), Popolari per l’Italia, Lega, ‘Alleanza per il futuro/Rinascimento’ (civica). Cosmo Tedeschi, consigliere comunale uscente eletto con lista civica, è sostenuto da 5 liste: Fratelli d’Italia, ‘Isernia civica Tedeschi sindaco’, ‘Centro storico riparte’ (civica), ‘Officina delle idee'(civica) e ‘Progetto per Isernia’ (civica) con l’appoggio dell’ex governatore del Molise Michele Iorio.

Alla candidatura di Piero Castrataro, assessore esterno nel 2012 con Ugo De Vivo (centrosinistra), sono collegate 5 liste: Pd, ‘Isernia Futura’ (civica), Volt, Cinque Stelle, ‘Isernia verde e solidale’ (Comunisti Italiani e Socialisti). Un esercito di candidati, quasi tutte le liste hanno raggiunto infatti il numero massimo di 32 nomi, e molti i consiglieri e gli assessori uscenti dell’esecutivo dell’attuale sindaco, Giacomo d’Apollonio che, invece, non si è ricandidato. Nella lista della Lega figura anche Bernardo Centracchio, il padre dell’olimpionica Maria che ha ottenuto la Medaglia di Bronzo sul tatami di Tokyo.

In provincia di Isernia si vota anche per il rinnovo del consiglio comunale a Capracotta, Acquaviva d’Isernia, Bagnoli del Trigno, Cantalupo nel Sannio, Carpinone, Castel San Vincenzo, Chiauci, Colli a Volturno, Forli’ del Sannio, Monteroduni, Pesche, Pescolanciano, Pettoranello, Pizzone, Roccamandolfi e San Pietro Avellana. Complessivamente i Comuni sono 17, tra cui solo Isernia con oltre 15mila abitanti e dove è, quindi, previsto un eventuale turno di ballottaggio per il 17 e 18 ottobre.