Coronavirus, riaperture in Molise: ecco le osservazioni di Toma

70

Donato Toma

Firmata una nuova ordinanza che disciplina le attività di coltivazione agricola e allevamento di animali destinati all’autoconsumo familiare

CAMPOBASSO – “Osserviamo, riflettiamo e poi decideremo”. Così riferisce all’ANSA, il Presidente della Regione Molise, Donato Toma, rispondendo alla domanda su come si muoverà la Regione dal 4 maggio in relazione alla possibilità di autorizzare la ripresa di alcune attività.

Intanto, una nuova ordinanza firmata dal Governatore disciplina le attività di coltivazione agricola e allevamento di animali destinati all’autoconsumo familiare, “anche come forma di integrazione reddituale per fronteggiare il fabbisogno alimentare familiare”.

Il provvedimento stabilisce che lo spostamento all’interno del proprio comune o verso altri comuni per lo svolgimento di attività agricole destinate all’autoconsumo familiare può essere effettuato, oltre che nel pieno rispetto delle norme contenute nel Dpcm del 10 aprile 2020, alle seguenti condizioni: che avvenga non più di una volta al giorno; che sia effettuato da massimo due componenti per nucleo familiare.