Coronavirus: Unimol, videomessaggio di Brunese con le novità sulle scadenze

39

CAMPOBASSO – La quarta rata di iscrizione all’Università del Molise in scadenza il 31 marzo è stata prorogata al 30 maggio, la quinta, con scadenza il 29 maggio slitta al 30 giugno. Lo comunica il rettore, Luca Brunese, in un videomessaggio. Per quanto riguarda le residenze universitarie, è previsto l’esonero dal pagamento della rata di marzo per tutti gli studenti impossibilitati e rientrare nelle residenze.

Per chi avesse già pagato sono previsti rimborsi. La rata di aprile, per ora, è stata spostata al 30 del mese di riferimento. Le date delle sedute di laurea del dipartimento di Medicina e Chirurgia – spiega il rettore – proprio a seguito dell’epidemia da Covid19, restano invariate, mentre quelle degli altri Dipartimenti sono state spostate alla fine di aprile. Sono previste, inoltre, sedute di laurea suppletive. Dalla scorsa settimana è stata avviata la sperimentazione della didattica a distanza con 32 corsi, numero da ieri salito a 214. L’Unimol – ricorda Brunese – è aperta, tutti i servizi sono a disposizione degli utenti che non possono venire in sede” contattando i numeri telefonici e gli indirizzi mail.

“È un momento molto difficile – ha aggiunto – la nostra socialità deve essere ridotta, dobbiamo in qualche modo resistere, ma la nostra resistenza non dovrebbe essere passiva ma attiva. Tutti quelli che stanno a casa devono cercare di studiare. Sono convinto che ancora una volta ci dimostreremo una comunità accademica giovane, brillante, fortemente coesa, in grado di cogliere, quando si ripartirà, tutte le occasioni che ci saranno date. Sono sicuro che in questo modo avremo un futuro ancora migliore del nostro passato”.