Cosmo Terrigno titolare del “Terrigno’s Restaurant Inn” in New Jersey

42

restaurantMACCHIAGODENA (IS) – Cosmo Terrigno nacque nel 1952 a New York, quartiere del “Bronx”, da Angelo “Pop” (1920-1995) e Anna Zannella (1919-2004). Entrambi i suoi genitori erano originari di Macchiagodena in provincia di Isernia. I coniugi Zannella (finita la Seconda Guerra Mondiale che Angelo combatté con l’esercito italiano) decisero di tentare il “sogno americano”.

Giunsero ad “Ellis Island”, con il loro primo bambino Antonio “Tony”, a bordo della nave “Saturnia”. Negli Stati Uniti oltre a Cosmo, arrivarono altre due bambine: Mary e Nancy. Angelo, il padre, lavorò, nel settore delle costruzioni, per la “Edward H. Ellis and Son Construction Co.” di Cherry Hill e fondò a Bridgeton, New Jersey, il “Terrigno’s Deli”. Cosmo Terrigno sposò Roselinda “Linda” Montana che gli diede due figli: Michael Angelo. e Jennifer. Si diplomò, nel 1971, alla “Bridgeton High School Class”. Cosmo servì l’esercito degli Stati Uniti in Italia e successivamente combatté durante il conflitto del Vietnam. Raccolse l’eredità paterna gestendo il “Terrigno’s Deli”.

Poi dimostrando di essere un abile imprenditore nel settore della ristorazione fu proprietario e gestore del “Cosi’s Place” e del “Carmel Discount Liquors”. Infine fondò, gestendolo con la moglie e il figlio Michael Angelo, il “Terrigno’s Fairfield Inn – Restaurant” di Bridgeton. Cosmo Terrignio morì Vineland, in New Jersey, il 27 giugno 2018. Il figlio continua con successo nell’attività familiare. Antonio “Tony”, il fratello più grande di Cosmo (nacque a Macchiagodena, il 6 marzo del 1947, e morì a Bridgeton il 26 novembre 2017), combatté anche lui in Vietnam e fu sergente della Polizia di Stato del New Jersey.

A cura di Geremia Mancini – presidente onorario “Ambasciatori della fame”