Covid: prorogati al 31 dicembre i contratti per 22 medici venezuelani

18

medici venezuelani termoliTERMOLI – Il presidente della Regione Molise, Donato Toma, in qualità di Commissario ad Acta per la sanità, ha autorizzato la proroga al prossimo 31 dicembre dei contratti di collaborazione coordinata e continuativa per 22 medici venezuelani dell’Associazione ‘Venezuela: la piccola Venezia’ in servizio dallo scorso febbraio nelle strutture dell’Azienda sanitaria regionale (Asrem) per l’emergenza Covid-19.

I 4 medici, che sono stati accolti lo scorso marzo all’ospedale San Timoteo di Termoli da una delegazione dell’amministrazione comunale, sono in forza nel reparto di Medicina d’Urgenza per dare una mano al reparto che più di altri in questi ultimi mesi sta subendo la pressione del Covid-19. Si tratta di Clementina Ortiz, Maria Balbo, Edoardo Guvaria e Kevin Rincon. Di origini venezuelane ma in Italia già da diversi anni, hanno lavorato tutti in contesti emergenziali.