Diavolo dei Misteri, ecco la campagna di sensibilizzazione di Sea

16

non mandarla al diavolo

CAMPOBASSO – Una campagna sarcastica per sensibilizzare i cittadini di Campobasso dove il protagonista è il Diavolo dei Misteri – emblematica figura ripresa dalla tradizionale processione del Corpus Domini così sentita dai cittadini e che domenica prossima calcherà nuovamente le vie della Città.

Un’immagine che invita a ripensare alle proprie scelte sbagliate: come quella di mischiare i rifiuti senza differenziarli. Procurando, qualche volta inconsapevolmente, un danno a sé stessi, all’ambiente e all’economia del proprio territorio.

Così la SEA , Servizi e Ambiente Spa, proprio in occasione della processione del Corpus Domini ha avviato una campagna di sensibilizzazione con un messaggio di forte presa tra la popolazione. Sono stati affissi diversi manifesti, di vari formati, con un messaggio chiaro e significativo “non mandarla al diavolo, la differenziata non è un Mistero”.

È troppo forte, spesso, la tentazione di mischiare tutti i rifiuti in un unico sacchetto di “indifferenziata”. Una tentazione comune a molti cittadini, che invece può essere contrastata con buone abitudini: dividere i rifiuti e fare più attenzione ai propri comportamenti. In fondo, basta poco per una differenziata “divina”.