Elezioni, Salvini: “Toma verrà giudicato dai cittadini, qualcosa non ha funzionato”

11

CAMPOBASSO – Per le elezioni regionali in programma in Molise il prossimo anno “abbiamo già le idee chiare perché mi sembra evidente che qualcosa non abbia funzionato al meglio in questi anni, bisogna fare anche autocritica”. Così il leader della Lega, Matteo Salvini, oggi a Campobasso per un comizio elettorale e la presentazione dei candidati del centrodestra alle elezioni del 25 settembre.

Poi, alla domanda dei giornalisti sull’operato del governatore Donato Toma (centrodestra), ha risposto che “verrà giudicato dai molisani”. E’ necessario “rimettere al centro il diritto alla salute per tutti i molisani – ha aggiunto – aiutare questa terra a ripianare un debito (sanitario) che evidentemente non è colpa dei cittadini e poi ripartire con più velocità, con più aperture e meno chiusure. In questo momento la Lega in Regione Molise non c’è , non vedo l’ora di tornarci”.

E sulla sua pagina Facebook l’ex ministro ha scritto: “Qui Campobasso, con tante amiche e tanti amici della Lega per ascoltare e proporre nonostante la pioggia. Dai che andiamo a vincere!”.