Eventi in Molise di oggi, 15 aprile 2021: gli appuntamenti online

28

libro

Nel 700° anniversario della scomparsa di Dante si parla di una versione particolare della Divina Commedia: quella a fumetti

REGIONE – Giovedì 15 aprile 2021 nuova giornata di eventi in Molise, andiamo a vedere i principali e quelli dei prossimi giorni nella rubrica di Molisenews24.it. Nella prima parte parleremo degli appuntamenti principali del giorno quindi un’anticipazione di quelli dei prossimi giorni. Il Molise é in zona arancione: ancora chiusi musei e spazi culturali, e sospesi gli eventi programmati in presenza, ci sono però tanti appuntamenti a cui accedere direttamente da casa con un semplice click e in totale sicurezza. Come di consueto, abbiamo selezionato per voi sei eventi online.

EVENTI ONLINE

Che le arti abbiano in questi 700 anni fatto riferimento alla Divina Commedia rileggendola e reinterpretandola è cosa nota. Ma un capitolo a parte merita il fumetto. Dai salamini che spuntano da terra di Jacovitti, ai vari Martin Mister, Toninelli fino ai giapponesi. Si, ai Manga giapponesi. Go nagai propone un Dante volante di sicura suggestione nel sol levante ma che a noi occidentali un po’ stride. Ma c’è un capolavoro assoluto nel genere ed è Topolino all’Inferno, uscito nel 1949 sceneggiato da Guido Martina e disegnato da Angelo Bioletto . Martina ricostruisce 18 dei 34 canti dell’inferno rigorosamente in endecasillabi. Appuntamento alle 18 con Dante in pillole, i fumetti e la Divina Commedia sulla pagina Facebook di Tangram Teatro Torino.

Alle 18 sui canali social del Circolo dei lettori incontro con Guido Maria Brera a partire da “Candido”. Candido torna dal passato del capolavoro filosofico di Voltaire, stavolta nei panni di un rider che, per guadagnarsi da vivere, pedala senza sosta su e giù per la città al soldo dei colossi del delivery. Guido Maria Brera sposta l’azione in una Milano mai nominata, in crisi post-pandemica, e nella quale tutto è controllato dall’algoritmo alla base del “social network” della città. Il miglior dei mondi possibili?

Sulla pagina Facebook del Libraccio di Ferrara, alle ore 18.30, Marco Balzano presenta “Quando tornerò”. Daniela ha un marito sfaccendato, due figli adolescenti e un lavoro sempre piú precario. Una notte fugge di casa come una ladra, alla ricerca di qualcosa che possa raddrizzare l’esistenza delle persone che ama – e magari anche la sua. L’unica maniera è lasciare la Romania per raggiungere l’Italia, un posto pieno di promesse dove i sogni sembrano più vicini. Si trasferisce così a Milano a fare di volta in volta la badante, la baby-sitter, l’infermiera.

Alle 19 su https://www.facebook.com/events/465889831225714/, per la rassegna “Oceano di suoni”, si farà un “viaggio” nella via simbolo della cultura giovanile sotterranea di Bologna dal nome “La notte del Pratello”, che prende le mosse dall’omonimo libro del musicista e scrittore Emidio Clementi, fondatore della band Art rock Massimo Volume. La sua voce, con Stefano Pilia alla chitarra e all’elettronica e con Mattia Cipolli al violoncello, trasporterà il pubblico nel cuore della Bologna creativa degli anni ‘90.

Livia Sambrotta presenta “Non Salvarmi”, alle 19, sulla pagina Facebook de La Confraternita dell’uva. Aeroporto di Phoenix, Stati Uniti. Deva Wood, una ragazza italoamericana di ventitré anni, scompare misteriosamente subito dopo aver effettuato il checkin per un volo diretto in Italia. Dipendente dagli psicofarmaci sin dall’adolescenza, Deva è in fuga da un centro di riabilitazione che si occupa dei giovani figli di star del cinema. I ragazzi vivono in un ranch dell’Arizona dove per disintossicarsi seguono una terapia basata sulla cura dei cavalli.

Alle 21, infine, Maurizio De Giovanni illustra “Gli occhi di Sara” su https://www.facebook.com/Ne-Vale-La-Pena-912968718801833. A volte un incontro inatteso spalanca le porte del passato. Succede a Sara mentre sta lottando per salvare la vita del piccolo Massimiliano, il nipotino colpito da una grave malattia. Due occhi riappaiono dalla nebbia di giorni lontani, Sara li conosce bene. Sono gli stessi che tanti anni prima aveva cercato in ogni modo di dimenticare

PROSSIMI EVENTI

Borgotufi, albergo diffuso di Castel Giudice il via alla seconda edizione di #ilMoliseacasatua, l’iniziativa social che coinvolge fotografi e appassionati di fotografia nel raccontare e scoprire i luoghi più belli ed insoliti del Molise, per viaggiare attraverso le immagini, in attesa di poterlo fare di persona, tra tante destinazioni possibili. Un’iniziativa nata con la media partnership di Officina – News and Media, TurismoinMolise, Volgo Italia e Volgo Molise, Molise da Scoprire e il patrocinio del Comune di Castel del Giudice. L’invito è di condividere su Instagram con hashtag #ilMoliseacasatua e possibilmente taggando @borgotufi le foto dei propri luoghi del cuore del Molise, con una breve descrizione, entro il 30 giugno 2021. Le immagini saranno condivise sulle pagine social di Facebook e Instagram di Borgotufi, con il racconto dei posti che rappresentano. Le più apprezzate dalla community di Instagram diventeranno parte della nuova mostra fotografica itinerante, che sarà inaugurata ad agosto 2021, con un evento speciale, tra le casette e le botteghe dell’albergo diffuso di Castel del Giudice.

Domenica 8 maggio é in programma una escursione al Bosco della Grisciata e al Monte Gonfalone 1.320 m sul livello del mare: faggi e rocce ricoperte di muschio daranno l’impressione di vivere in un bosco incantato abitato da elfi e folletti. Attività a numero chiuso, in osservanza delle disposizioni anti Covid. Per informazioni: https://www.facebook.com/events/310504490425518/.