Eventi in Molise di oggi, 15 dicembre 2020: tra incontri e musica

26

gioacchino pagliaro

Si parla online di meditazione negli ospedali; inoltre, presentazione di libri, viaggi nel mondo dell’arte e concerti

REGIONE – Martedì 15 dicembre 2020 nuova giornata di eventi in Molise, andiamo a vedere i principali e quelli dei prossimi giorni nella rubrica di Molisenews24.it. Nella prima parte parleremo degli appuntamenti principali del giorno quindi un’ampia e aggiornata anteprima sui quelli dei prossimi giorni. Potete segnalarci gli eventi in Molise inviando una mail a info@molisenews24.it. Nella sezione eventi del sito è possibile trovare un archivio con il riepilogo dei principali eventi del mese.

Si premette che alcuni eventi possono subire delle sospensioni legate alle comunicazioni dei Dpcm e/o disposizioni della regione. Di seguito spazio anche ad alcuni eventi online selezionati.

EVENTI ONLINE

Alle ore 13, in diretta sulla pagina Facebook di Scienza e conoscenza incontro con Gioacchino Pagliaro, psicologo e psicoterapeuta, tra i pionieri della medicina mente-corpo e della medicina quantistica in Italia. Con lui si parlerà di meditazione negli ospedali, del progetto di Attivismo quantico Europeo, del futuro della Medicina in un’ottica di cura della persona, della fisica quantistica nella vita quotidiana e di medicina vibrazionale e del campo energetico.

Alle 18 Fada incontrerà sulla sua pagina Facebook l’inviato storico Bernardo Valli. Alle 18.30 Giancaldo De Cataldo presenterà il suo libro “Un cuore sleale” in diretta streaming sulla pagina Facebook di Noir in Festival e sul canale YouTube di Noir in Festival, alle ore 18.30.

L’Associazione Culturale di Promozione Sociale Fantalica propone un Webinar dal titolo Non solo Giotto. Le origini dell’arte moderna a Padova, dedicato a scoprire le origini dell’arte moderna a Padova, intendendo valorizzare la candidatura all’UNESCO di Padova quale città dell’affresco. Un viaggio nella storia dell’arte in cui inizialmente si andrà a scoprire l’urbanizzazione della città di Padova nel Trecento, prestando particolare attenzione ai cantieri artistici e alle varie “botteghe” attive. Il percorso si snoderà poi concentrandosi sui vari artisti che operarono a Padova nel XIV e XV secolo: Giotto, e la sua bottega e, successivamente il Guariento, artista che operava alle dipendenze della Corte Carrarese. Infine conosceremo meglio le figura artistiche di Giusto de’ Menabuoi, Altichiero da Zevio e Jacopo Avanzi: gli artisti che entrarono a far parte della “grande scuola” di Padova. Appuntamento alle 20.30; per partecipare https://www.fantalica.com/prodotto/non-solo-giotto-le-origini-dellarte-moderna-a-padova-webinar/

Si parlerà d’arte anche alle ore 20.45 quando, in questo sobrio Natale 2020, si cercherà di riscoprire il Presepe nell’Arte rivedendolo interpretato attraverso gli occhi degli artisti, in opere realizzate fra il tempo delle catacombe e il tardo Rinascimento. Online su Piattaforma Google Meet. Per iscriversi inviare un’email a annarebecchi50@gmail.com

Alle ore 21 appuntamento su Facebook e YouTube, dalla Chiesa di Santa Caterina a Padova, con “I Solisti Veneti”, che propongono al pubblico un concerto che vede la partecipazione del flautista Massimo Mercelli. In scaletta: Pastorale (Concerto in la maggiore D 94) per violino archi e basso, Concerto in re maggiore per violoncello, archi e basso,  Concerto n. 4 in re maggiore, trascrizione a cura di Daniele Proni per flauto e archi (Uppsala, Gimo 291),  Concerto in re minore D 45 per violino, archi e basso, Concerto in sol maggiore per flauto, archi e basso.

PROSSIMI EVENTI

E per finire, come di consueto, un anticipazione di cosa accadrà domani, mercoledì 16 dicembre. Bruno Maida presenterà il suo nuovo libro I treni dell’accoglienza in diretta streaming tramite la piattaforma Zoom, alle ore 18.00. L’evento è organizzato da Spazio50. L’iniziativa è organizzata tramite la piattaforma Zoom e vi si potrà accedere, previa registrazione al seguente link: https://www.spazio50.org/incontro-autore-bruno-maida-treni-accoglienza/. Alle ore 18.30 presentazione Live Facebook di “Disturbo della pubblica quiete” di Luca Bizzarri.