Eventi in Molise di oggi, 30 gennaio 2021: Tullio Solenghi e “Giselle”

41

sala teatro

Il 30 gennaio in streaming lo spettacolo “Dio é morto e neanche io mi sento tanto bene”, “Giselle” dal Teatro della Scala e mostre

REGIONE – Ssabato 30 gennaio 2021 nuova giornata di eventi in Molise, andiamo a vedere i principali e quelli dei prossimi giorni nella rubrica di Molisenews24.it. Nella prima parte parleremo degli appuntamenti principali del giorno quindi un’ampia e aggiornata anteprima sui quelli dei prossimi giorni. Potete segnalarci gli eventi in Molise inviando una mail a info@molisenews24.it. Nella sezione eventi del sito è possibile trovare un archivio con il riepilogo dei principali eventi del mese.

EVENTI ONLINE

Ultimo giorno di Geco Expo 2021, la prima fiera virtuale italiana che unisce la sostenibilità al turismo esperienziale, alla mobilità e all’energia, insieme a molti partner, player e professionisti che sposano un approccio green. sulla piattaforma (su wwwgecoexpo.com).

Sulla piattaforma Facebook Rainbow Freeday  un palinsesto di iniziative che prevede, tra i principali momenti, produzioni musicali, culturali, artistiche e di spettacolo.

Pesci rossi che invadono le stanze, cascate di ghiaccio nei deserti, Marilyn Monroe e Lady D. che fanno la spesa insieme: tutto questo può accadere anche davanti a una macchina fotografica, o forse dentro a una macchina fotografica o a un computer, trasformando lo strumento nato per essere lo specchio del mondo in una macchina produttrice di sogni e inganni. Insieme allo staff di Palazzo Magnani si potrà visitare la mostra True Fictions. Fotografia visionaria dagli anni ’70 ad oggi, la prima retrospettiva mai realizzata in Italia sul fenomeno della staged photography. Dopo aver acquistato il biglietto, riceverete le istruzioni su come collegarvi in diretta su Zoom. Lo staff vi guiderà attraverso le oltre cento opere in mostra, mostrandovi storie affascinanti, inquietanti e divertenti. Costo: 4 euro, posti limitati.

Alle 16 appuntamento con le esibizioni in streaming dell’Orchestra Sinfonica di Milano Giuseppe Verdi: Il piccolo principe, spettacolo liberamente ispirato al famoso testo di Antoine de Saint-Exupéry realizzato dal fantasista Bustric (al secolo Sergio Bini) sulle note dell’orchestra LaVerdi diretta da Marcello Bufalini. Lo spettacolo andrà in onda sul portale streaming.laverdi.org/it.

Le Fiabe della Nostra Infanzia è il nuovo progetto teatrale ideato da Valeria Freiberg e dedicato ai ragazzi e ai bambini che in questi tempi segnati dall’emergenza sanitaria hanno bisogno di condividere esperienze con i propri coetanei.  Alle 17  lettura drammatizzata tratta da Il Diario di Anne Frank, così da commemorare anche il giorno della memoria con un evento adatto a tutte le famiglie. Si propone ai ragazzi qualche capitolo della celebre opera scritta dalla ragazzina ebrea tedesca che visse in clandestinità, costretta a restare nascosta per più di due anni. Una riflessione sull’isolamento che sono costretti a vivere anche oggi i ragazzi. Levento si terrà su zoom. Necessaria la prenotazione inviando una e-mail all’indirizzo ateatro.assariadne@gmail.comal momento della prenotazione e del pagamento del biglietto sarà inviato un link a cui collegarsi. Costo: 2,50 euro a persona.

Alle 19 lo spettacolo romantico “Giselle” dal palco del Teatro alla Scala, arriva direttamente sul web. Lo spettacolo sarà visibile suRaiPlay e sui siti raicultura.it e teatroallascala.org in tutti i paesi. Protagonisti saranno Martina Arduino e Claudio Coviello, Nicoletta Manni e Timofej Andrijashenko. L’esecuzione musicale è affidata alla bacchetta di Koen Kessels.

Il Rossetti, Teatro Sabile del Friuli Venezia Giulia, propone lo streaming interattivo di “Valzer per un mentalista”, nel quale sarà possibile interfacciarsi in live chat con gli artisti. Per le prenotazioni: https://www.eventbrite.it/o/teatro-stabile-del-friuli-venezia-giulia-8203659431. Un esperimento terzo rispetto a teatro e cinema: con “Valzer per un mentalista” di Davide Calabrese e Fabio Vagnarelli, per la regia di Marco Lorenzi, lo Stabile del Friuli Venezia Giulia entra nell’indagine attuale sul teatro in streaming con elementi di forte unicità. Lo spettacolo sarà ripreso da quattro telecamere e montato in diretta in modo diverso e unico, a seconda di quanto accade in scena e dell’interazione in live chat fra pubblico e i protagonisti: lo straordinario mentalista Vanni De Luca e gli attori Andrea Germani e Romina Colbasso.

Alle 21  l’evento in streaming “Dio é morto e neanche io mi sento tanto bene”. Tullio Solenghi ci diletterà con la lettura di alcuni esilaranti brani tratti dai libri di Woody Allen, coniugandoli con le musiche che hanno caratterizzato i suoi film più significativi, eseguite dal maestro Alessandro Nidi e dal suo Ensemble. Si passerà così dai “Racconti Hassidici” alla parodia delle Sacre Scritture tratti da “Saperla Lunga” allo spassoso “Bestiario” tratto da “Citarsi Addosso”, intervallati da brani di George Gershwin, Tommy Dorsey, Dave Brubeck, con uno speciale omaggio al mentore di Woody, il sommo “Graucho Marx”, evocato dalla musica Klezmer. Una serata in cui, in rapida carrellata, si alterneranno suoni e voci, musica e racconto in un’alternanza di primi piani a comporre un “montaggio” divertente e ipnotico.  Biglietti:Per accedere allo spettacolo occorre: acquistare online il biglietto (8,99 euro su http://bit.ly/NSC_Solenghi.); ad acquisto completato, si riceverà una mail di conferma con un username e una password. (Queste credenziali serviranno per accedere allo streaming il giorno dello spettacolo), Il link dello spettacolo sarà inviato per e-mail solo il giorno dell’evento.

PROSSIMI EVENTI

E per finire, come di consueto, una anticipazione di cosa accadrà domani, domenica 31 gennaio.Alle 15 il primo titolo della Stagione Lirica 2021 della Fondazione Arena Verona: un Barbiere di Siviglia speciale. La commedia buffa diventa un inusuale mix tra opera classica e cartone animato, un vero e proprio progetto creativo. Lo spettacolo, diretto da Francesco Ivan Ciampa con un cast rossiniano brillante e dinamico, sarà trasmesso in streaming sui canali social di Fondazione Arena (Facebook, YouTube e sulla webTV arena.it/tv)