Eventi in Molise di oggi, 4 dicembre 2020: tra libri, ricette e dibattiti

34

webinar vaccino

Online presentazione di libri, preparazione di ricette ma anche momenti di preghiera e di riflessione e dibattiti sulla giustizia

REGIONE – Venerdì 4 dicembre 2020 nuova giornata di eventi in Molise, andiamo a vedere i principali e quelli dei prossimi giorni nella rubrica di Molisenews24.it. Nella prima parte parleremo degli appuntamenti principali del giorno quindi un’anteprima sui queli dei prossimi giorni. Potete segnalarci gli eventi in Molise inviando una mail a info@molisenews24.it. Nella sezione eventi del sito è possibile trovare un archivio con il riepilogo dei principali eventi del mese.

Si premette che alcuni eventi possono subire delle sospensioni legate alle comunicazioni dei Dpcm e/o disposizioni della regione. Di seguito spazio anche ad alcuni eventi online selezionati.

Prende il via oggi la XXXIII edizione del Salone del Libro, che quest’anno sarà in parte in formato digitale. Tra gli appuntamenti del giorno c’é quello alle ore 18.30 con Paolo Giordano, che dialogherà con Giuseppe Culicchia. L’incontro è visibile dal sito del Salone Internazionale del Libro di Torino, dalla pagina Facebook e dal canale YouTube della manifestazione. Restando in tema di libri, alle ore 18 Maurizio De Giovanni presenterà il suo libro “Fiori, per i Bastardi di Pizzofalcone” in diretta streaming sulla pagina Facebook di Ubik Trieste mentre alle ore 18.30 Giorgio Falco illustrerà il suo “Flashover” in diretta streaming su Zoom; in dialogo con Sabrina Ragucci e Giacomo Raccis. Infine, alle ore 20, all’interno del Festival del classico si palerà di Metafisica della peste con Silvia Bencivelli, divulgatrice scientifica, Giorgio Ficara, critico letterario e Sergio Givone, filosofo; modera Vera Tripodi, filosofa. Evento online su festivaldelclassico.it, Youtube e Facebook.

Peste: il morbo più celebre della storia e metafora letteraria, la cui essenza sta nell’improvviso insorgere del timore del contagio. Un tema molto attuale in questi giorni in tempo di Covid. A breve dovrebbe arrivarein Italia  il vaccino: ma cosa pensa la scienza al riguardo? E cosa pensano e cosa temono i cittadini? Se ne parlerà dalle ore 14 sui social @unicatt in un webinar, che si offre come momento scientifico di confronto tra le recenti evidenze scientifiche in merito alla ricerca sul vaccino anti-COVID19 e sulle preoccupazioni psicologiche e i motivi di esitanza vaccinale condivise dalla popolazione. Interverranno: Guendalina Graffigna, Direttore di EngageMinds HUB, Università Cattolica; Stefania Boccia, Ordinario di Igiene, Università Cattolica di Roma; Giovanni Rezza, Ministero della Salute e Walter Ricciardi, Università Cattolica di Roma.

Alle ore 18.30 altro webinar. In diretta Facebook la Dott.ssa Francesca Bello, responsabile dell’area Fiscale Gruppo Mazzini Legal Planner, che ci parlerà di successione ereditaria: informazioni utili a tutti e pillole operative. Su https://www.facebook.com/events/414381086361058/

In preparazione alla Festa dell’Immacolata, alla successiva Festa della Venuta e alla celebrazione della B.V. M. di Loreto del 10 dicembre si pregherà la Novena insieme con tutte le diocesi delle Marche. In questo giorno parteciperanno la Diocesi di Ascoli Piceno e la Diocesi di San Benedetto del Tronto-Ripatransone-Montalto. Le celebrazioni saranno trasmesse dalle ore 16.30 sui canali di streaming del Santuario (YouTube “Santa Casa Loreto” e sito internet www.santuarioloreto.it).

Infine, uno sguardo a quello che accadrà domani, sabato  dicembre, quando a partire dale ore 21 diretta TV e streaming web dalla Basilica Antica di Oropa, potremo assistere ad una serata di musica, letture e testimonianze in attesa del Natale e verso la V Centenaria Incoronazione.Ad accompagnarci in questo percorso attraverso la letteratura, la musica e la fede, saranno brani sia di autori “classici” come Eugenio Montale, Giacomo Leopardi, Pablo Neruda e Charles Péguy, sia di autori contemporanei, come lo psichiatra Eugenio Borgna, la poetessa Roberta Dapunt, il poeta, regista e “paesologo” Franco Arminio, Paolo Giordano, lo scrittore Ernesto Olivero, per culmper culminare con letture di testi del teologo Juliàn Carrón e di Papa Francesco.