Fiat Fca Termoli, riduzione produzione reparto cambi: la nota dei sindacati

93

Fiat Fca Termoli

TERAMOLI – Ieri 20 Luglio 2018 la Fiat Fca dello Stabilimento di Termoli comunica insieme ai sindacati firmatari di contratto aziendale che a partire dal periodo post ferie ci sarà una sostanziale riduzione della produzione nel reparto cambi con l’eliminazione di un intero turno e spostamento interno di lavoratori di circa 100 unità, in tutti gli stabilimenti come volevasi dimostrare dal piano industriale al momento Marchionne tira fuori dal cilindro solo riduzioni, esuberi e altra cassaintegrazione.

Si continua a leggere nella nota congiunta di Federazione Lavoratori Metalmeccanici Uniti Flm provinciale di Campobasso e Coordinamento SOA Sindacato Operai Autorganizzati:

“I sindacati gialli si limitano al sms dal telefonino per comunicare tali situazioni, intanto non è dato sapere il reale stato di salute o le future cure da fare nello stabilimento termolese, invitiamo gli operai a tenere alta l’attenzione per eventuali iniziative di risposta allo stato dei fatti.Il sistema corporativo è chiaramente un fallimento per tutta la collettività mentre gli agi e i profitti continuano solo per una strada. Diciamo intanto no agli straordinari e agli ordinari sui sabati mentre contemporaneamente si comunica la riduzione di produzione”.