Finita l’avventura di Lor3n a Sanremo Giovani, il cantante isernino non passa tra i Big del 2024

52
foto di Federico Boccuni

ISERNIA – È purtroppo finita l’avventura dell’isernino Lor3n a Sanremo Giovani. Il brano “Fiore d’inverno”, con cui il cantante era in gara nella serata che avrebbe garantito 3 posti tra i Big al Festival di Sanremo 2024, non ha passato le selezioni finali. A febbraio, infatti, si esibiranno i Santi Francesi con “L’amore in bocca”, Clara con “Diamanti grezzi” e i bnkr44 con “Governo Punk”. Dei tre artisti, per la cronaca, è risultata Clara la vincitrice ufficiale di Sanremo Giovani 2023. Siamo però sicuri che il talentuoso Lor3n avrà presto occasione di rifarsi.

Lorenzo Iavagnilio, in arte Lor3n, nasce ad Isernia il 22 settembre 2001. Dalla tenera età si appassiona alla musica, grazie anche al sostegno della sua famiglia. Il padre possedeva una chitarra lasciata in cantina da molti anni e il giorno in cui Lor3n l’ha scoprì fu amore a prima vista. Da quel momento, più o meno a 10 anni, ha cominciato a suonare in modo amatoriale per poi prendere lezioni in una scuola privata. Con il passare degli anni, il mondo della musica l’ha incuriosito sempre di più, fino a farlo innamorare anche del pianoforte. Il mezzo per esprimersi, grazie anche ad un percorso didattico, cominciato fin da piccolo, lo ha trovato proprio nella musica, iniziando a scrivere le sue canzoni a 14 anni.

Pubblica il singolo d’esordio nel 2019, da indipendente e autoproduce l’EP “Devo Correre”. Il 2023 è l’anno segnato dalla conoscenza di Mimmo Mignogna che, con la sua etichetta indipendente Musica è, gli propone il contratto discografico. Il primo singolo, che esce il 30 giugno, si intitola “Notte”, anticipazione di un progetto molto più ampio: un album con 12 brani, che ascolteremo prossimamente per comprendere l’unicità di questo giovane artista esordiente.