Il Forum per la Sanità attacca Frattura: “Le sue dichiarazioni non sono supportate dalle carte”

Paolo di Laura FratturaCAMPOBASSO – “Può un presidente e commissario ad acta di una regione trasformare in una pantomima un Pos che si trascina da mesi tra i ‘grandi ideatori’ locali e un tavolo tecnico che continua a bocciarlo ed a chiedere modifiche ed integrazioni? Paolo Di Laura Frattura lo fa e continua nel merito ad esprimere soddisfazione in ordine al piano operativo, senza che le sue dichiarazioni siano supportate da alcun documento pubblicato al riguardo”.

Così in una nota il Forum per la difesa della sanità pubblica contesta le dichiarazioni rilasciate dal governatore subito dopo la sua partecipazione all’ultima riunione del Tavolo tecnico sulla sanità, a Roma.

“Frattura – aggiunge il Forum – parla addirittura dei risultati raggiunti nel servizio sanitario in tandem con la D’Innocenzo. Si può essere così paradossali quando anche le pietre in Molise sanno che la sanità è in ginocchio? Che gli ospedali pubblici sono stati smantellati senza la medicina territoriale, che i Lea non sono garantiti e che la migrazione sanitaria dal Molise è in aumento?”.

Il Forum infine ricorda la manifestazione dello scorso mese di maggio a Campobasso: “Tutta quella gente – scrive nella nota – non consentirà di distruggere, per interessi economici di parte, il diritto alla salute costruito grazie ad elaborazioni politiche, frutto di lotte tenaci che continueranno ancora al servizio del bene comune della popolazione molisana”.