Fotovoltaico sugli edifici agricoli: contributi Pnrr in arrivo

16

Stanziato un miliardo e mezzo di euro, il 40% destinato al Sud. Cavaliere: “Occasione storica per le nostre aziende”

CAMPOBASSO – L’assessorato regionale all’Agricoltura rende noto che è stato pubblicato sul portale del ministero delle Politiche agricole il Regolamento Operativo riguardo le modalità di presentazione delle domande di accesso alla realizzazione di impianti fotovoltaici da installare su edifici a uso produttivo nei settori agricolo, zootecnico e agroindustriale, a cui sono destinati 1,5 miliardi di euro nell’ambito della misura PNRR ‘Parco Agrisolare’.

Le risorse sono destinate alla realizzazione di interventi nel settore della produzione agricola primaria per una quota pari a 1,2 miliardi di euro, mentre due quote di 150 milioni finanzieranno interventi nell’ambito della trasformazione di prodotti agricoli.

“Un importo pari almeno al 40% del budget complessivo – fa sapere l’assessore Nicola Cavaliere – è destinato a progetti da realizzare nelle Regioni Molise, Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Puglia, Sardegna e Sicilia. Per le nostre aziende – sottolinea Cavaliere – si tratta quindi di un’occasione storica, che assume ulteriore valore e importanza in questa fase di grave crisi energetica ed economica. Opportunità come questa – aggiunge – possono davvero fare la differenza e consentire al nostro sistema agricolo di adeguarsi al cambiamento e sopravvivere”.

Le domande di accesso agli incentivi dovranno essere presentate, attraverso il portale messo a disposizione dal Gestore dei Servizi Energetici (accessibile dall’Area clienti) dalle ore 12 del 27 settembre fino alle ore 13 del 27 ottobre 2022. Le agevolazioni verranno concesse mediante una procedura a sportello fino ad esaurimento delle risorse disponibili.