Frosolone, truffa su piattaforma informatica: denunciate due persone

34

carabinieriFROSOLONE – I militari della Stazione di Frosolone hanno denunciato alla competente A.G. due persone residenti in altra regione ritenendole responsabili del reato di truffa. I due malviventi avevano pubblicato su una piattaforma informatica un annuncio per la vendita di un motociclo, dimostrandosi disponibili anche ad eventuali prove qualora desiderato dai potenziali acquirenti.

Una persona interessata all’acquisto, dopo aver visionato le foto pubblicate, si accordava con i predetti per effettuare il pagamento della somma di euro 1300,00, quale acconto del costo totale del mezzo, mediante il versamento su una carta poste pay, fissando l’incontro in una località ove il compratore avrebbe ricevuto in consegna il bene. Purtroppo i due non si sono presentati nel luogo concordato e il malcapitato si è rivolto ai Carabinieri per avere giustizia.

I militari, a conclusione delle indagini, sono risaliti al proprietario del motociclo che aveva anche curato l’annuncio nonché all’intestatario della carta di credito su cui l’acquirente aveva eseguito l’accredito della somma, entrambi denunciati all’A.G. per il reato di truffa in concorso.

L’attenzione dell’Arma resta sempre alta nei confronti degli autori delle truffe on-line anche perché ogni giorno numerosi cittadini scelgono questa nuova opportunità che purtroppo, a volte, li espone a potenziali deprecabili comportamenti delittuosi. A tal proposito l’invito è quello di essere prudenti e valutare di volta in volta l’opportunità di acquisire preliminarmente il possesso del bene e poi procedere al relativo pagamento.