Gdf, il reparto aeronavale di Termoli salva diportista al largo delle Isole Tremiti

Guardia di Finanza Reparto Operativo Aeronavale TermoliTERMOLI – Un’avaria al motore mette in pericolo un diportista al largo delle Isole Tremiti (Foggia), a salvarlo intervengono gli uomini della Stazione Navale di Termoli, in zona nell’ambito dei servizi di polizia economico finanziaria sul mare disposti dal Reparto Operativo Aeronavale della Guardia di Finanza. I finanzieri del comandante Furnò, a bordo del Guardacoste G.99 Garzone, hanno notato l’imbarcazione in difficoltà quando l’uomo a bordo ha cominciato a sventolare uno straccio bianco.

L’unità navale si è subito avvicinata e ha abbordato il gommone. Le operazioni, rese complesse dalla forte corrente e dalla differenza di stazza tra i due mezzi, si sono concluse nel porticciolo di San Nicola dove il natante è stato rimorchiato e il diportista rifocillato. Il provvidenziale intervento dei finanzieri ha evitato che il diportista, privo di strumenti di comunicazione, rimanesse in balìa della corrente.