Giornata dell’Autismo, a Campobasso presentato docufilm

15

comune campobasso notte

Praitano: “Le Istituzioni devono dare il loro supporto alle famiglie per affrontare sfide così grandi ed importanti”

CAMPOBASSO – Nella Giornata Mondiale della Consapevolezza dell’Autismo, l’assessore alle Politiche Sociali del Comune di Campobasso, Luca Praitano, ha partecipato all’evento organizzato dall’Associazione Genitori Autismo Molise presso l’ex GIL, durante il quale è stato presentato e proiettato il docufilm dal titolo “Sono autistico… E quindi?”.

“A parte l’emozione che suscita la visione di quelle testimonianze, devo dire che l’obiettivo di stimolare consapevolezza il progetto l’ha certamente centrato. –ha dichiarato l’assessore Praitano – Mi hanno molto colpito i racconti dei genitori di alcuni bimbi con disturbo dello spettro autistico, perché si colgono chiaramente sia la difficoltà per ottenere il giusto supporto sanitario, sia il dramma iniziale di accettare che il rapporto con il proprio figlio debba essere gestito diversamente, con un diverso modo di relazionarsi e di comunicare.

Per quanto mi riguarda, – ha aggiunto l’assessore – si è ancor più solidificata la consapevolezza di quanto sia importante essere dotati di capacità di adattamento. Non possiamo mai sapere cosa il destino ci riserva e quanto più saremo in grado di adeguarci alle nuove situazioni tanto più riusciremo a vivere con qualità la nostra vita.

Tra l’altro, ascoltando i terapisti parlare di autismo, mi è venuto in mente che difficoltà di comunicazione e rigidità sono esattamente due dei maggiori problemi che hanno le Istituzioni per affrontare sfide così grandi ed importanti. Ecco, spero che con giornate come quella di oggi, possa crescere, in ognuno di noi, la consapevolezza che da soli si va poco lontano e che per superare gli ostacoli, oltre alla determinazione, probabilmente serve un pizzico di capacità di agire fuori dagli schemi”.