Giornate europee del Patrimonio: presentazione del “Gigante” a Duronia

153

DURONIA – Su iniziativa e proposta di Italia Nostra Campobasso, avanzata alla Regione Molise tramite il Comune di Duronia, con decreto del Presidente della Giunta Regionale del Molise, una maestosa rupe esistente in territorio di Duronia è stata dichiarata Monumento Naturale (unico, ad oggi, nella Regione Molise). Situata nel territorio di Duronia lungo l’antico tratturo Lucera-Castel di Sangro su una delle quattro creste rocciose che formano la “Civita”, la rupe, tradizionalmente denominata “Il Gigante” dalla popolazione duroniese, ha il profilo di un maestoso volto dalle sembianze umane. Di essa parla anche il Masciotta: «Si direbbe tagliato con un gigantesco rasoio dalla mano di un titano», così descrivendo l’imponente figura.

Un singolare valore scenico e panoramico che sorprende e incanta l’osservatore, inducendolo dapprima allo stupore e poi, man mano, alla meditazione di un mirabile, quanto equilibrato, dialogo tra storia, natura e infinito. Una preziosa manifestazione di “earth art” (arte della terra), un quadro ambientale di straordinaria bellezza capace di rigenerarsi e trasmettere mutevoli emozioni al trascolorare del tempo e delle stagioni.

In tutta l’area del massiccio, di particolare pregio naturalistico e paesaggistico, sono presenti importanti testimonianze di occupazione sannita e medievale di grande interesse e la rupe stessa costituiva per quelle passate popolazioni una fortificazione naturale a presidio del tratturo. La presentazione del “Gigante”, Monumento Naturale, si terrà a Duronia, in piazza San Rocco, domenica 26 settembre alle ore 9,30.

L’evento in programma ha lo scopo di divulgare la conoscenza del luogo, ma ha anche la finalità di far conoscere e valorizzare il massiccio della “Civita, su cui il Gigante è situato, ricca di valori paesaggistici, naturalistici ed archeologici che caratterizzano quell’area interna gravemente colpita dall’abbandono e dall’isolamento. Ad Italia Nostra Sezione di Campobasso è stata affidata la gestione per la organizzazione di eventi culturali allo scopo di valorizzazione il sito.