Giovane isernino arrestato per spaccio di stupefacenti

41

ISERNIA – Controlli a tappeto anche nei giorni scorsi in vista del “ponte” di Ognissanti effettuati dalla Squadra Mobile di Isernia, con il supporto delle volanti dell’Ufficio Prevenzione Generale della Questura e di due unità cinofile del Reparto di Pescara, per contrastare lo spaccio di sostanze stupefacenti in Provincia. Sono state eseguite diverse perquisizioni e numerosi controlli su strada, soprattutto in prossimità della stazione ferroviaria e del terminal degli autobus.

In particolare, nel corso di una perquisizione domiciliare nel quartiere San Leucio presso l’abitazione di un giovane pregiudicato sottoposto a detenzione domiciliare, è stata rinvenuta sostanza stupefacente di tipo eroina e cocaina, parte della quale già confezionata in dosi pronte per essere cedute. Inoltre è stato rinvenuto un bilancino di precisione utilizzato per pesare la sostanza.

Il giovane in questione è stato tratto in arresto dagli agenti della Squadra Mobile della Sezione Antidroga per il reato di cui all’art. 73 D.P.R. 309/1990, essendo già sottoposto a misura restrittiva per reati analoghi e, su disposizione del PM di turno, è stato tradotto nella Casa Circondariale di questo capoluogo. Naturalmente l’indagato, nel corso delle indagini, potrà esperire tutti i rimedi processuali per sostenere le proprie difese.