Giuseppe Testa primo assoluto al Rally Cup by Michelin

294

testa in azione

Rally della Marca agrodolce per gli equipaggi della Promox: bene Testa, sfortunato Gabriele Recchiuti costretto al ritiro

Il ritorno a casa degli equipaggi Promox dal Rally della Marca, giro di boa del Campionato Italiano WRC, consegna loro un quadro dinamico e ancora ‘tutto da giocare’. Innanzitutto, va segnalata la strepitosa prestazione del pilota Giuseppe Testa che, egregiamente navigato dal copilota Diego D’Herin, a bordo della sua Skoda Fabia R5 ha condotto una gara in progressione e stabilmente ai vertici della classifica. Purtroppo, nell’ultima prova speciale, quando si attestava stabilmente sul podio della terza piazza, l’imprevista foratura di una gomma ne ha pregiudicato l’esito finale. Per il pilota figlio d’arte così è arrivata una quarta posizione assoluta nella storica competizione trevigiana. Va comunque segnalato l’ottimo recupero del driver molisano suggellato con la riconquista del vertice assoluto dell’ambitissimo Logistica Uno Rally CUP by Michelin.

Gara veneta da dimenticare, invece, per il generoso pilota Gabriele Recchiuti, che condivide stabilmente l’abitacolo col valido Nicolò Lazzarini. La prova veneta, infatti, è funestata da una miriade di avarie tecniche alla Peugeot 208 Rally 4. Quasi in conclusione di gara, a causa dell’esplosione di un manicotto, è stato purtroppo costretto al ritiro. Il giovanissimo driver bassomolisano troverà comunque modo di rifarsi nella prossima competizione.

Una doverosa menzione per il supporto tecnico della Delta Rally di Riccardo Cappato e per il lavoro delle scuderie RO Racing e Hawk Racing per la gestione sportiva dei piloti. Un immancabile ringraziamento agli sponsor che promuovono e sostengono l’avventura nel CI WRC dei validissimi alfieri della Promox. Testa e Recchiuti intanto sono già concentrati e protesi verso il prossimo appuntamento in calendario: lo storico rally di San Martino di Castrozza.