Guglionesi, donato un Cristo crocifisso al sindaco [VIDEO]

benedizione crocifisso guglionesi

Bellotti: “In un’epoca in cui le croci vengono tolte noi le mettiamo, perché sono un simbolo di pace, di amore e di solidarietà”

GUGLIONESI – Il Parroco di Guglionesi, il reverendo don Gianfranco Lalli, ha donato un Cristo crocifisso al Sindaco di Guglionesi, avv. Mario Bellotti, da esporre nell’ufficio del Primo cittadino di Guglionesi. “In un’epoca in cui le croci vengono tolte – ha dichiarato il Sindaco di Guglionesi, a premessa della benedizione -, noi le mettiamo, perché sono un simbolo di pace, di amore e di solidarietà. E questo è un luogo dove la solidarietà, l’amore e la pace devono essere distribuite a tutta carica. Ringrazio don Gianfranco che ha avuto l’idea di lasciarci un ulteriore simbolo: questa croce è un suo regalo”.

L’occasione è stata partecipata dall’apparato tecnico-amministrativo del Municipio di Guglionesi, al quale don Gianfranco – in procinto di la lasciare la guida pastorale il prossimo 20 ottobre dopo 9 anni di missione nella comunità parrocchiale di Guglionesi – ha voluto consegnare una riflessione in merito allo spirito di reciproca collaborazione e di servizio alla collettività.

“La croce ricorda anche il sacrificio – ha sottolineato il Parroco Lalli nel giorno della ricorrenza della Beata Maria Vergine del Rosario –, per cui, quello che mi sento di dirvi, è che la vostra dedizione, non tanto come impiegati, ma come persone chiamate a collaborare con il Sindaco porti una carica di umanità, che non è scontata”.