Il trekking dei due Borghi, giornate delle Oasi il 5 e 6 giugno

56

Dal sentiero del Lanario di Guardiaregia all’area faunistica del Cerco di Campochiaro, due appuntamenti con Liberiamo la Natura a cura del WWF

liberiamo la natura 5-6 giugno 2021REGIONE – Sabato 5 e domenica 6 giugno torna la festa delle Oasi WWF, quest’anno dedicata all’attesissimo ritorno alla natura: adulti, ragazzi, bambini e famiglie potranno visitare le aree protette dal WWF. Le giornate delle Oasi WWF, quest’anno, attraverso il messaggio “Liberiamo la Natura”, sono dedicate all’attesissimo ritorno alla natura: adulti, ragazzi, bambini e famiglie potranno godere della bellezza e del fascino degli spazi naturali protetti dal WWF in una giornata di riconquistata libertà.

Moltissime ricerche e studi scientifici ci spiegano come la recente pandemia sia la conseguenza di un rapporto “malato” con la natura. Le Giornate delle Oasi richiamano proprio l’urgenza di proteggere e rigenerare gli ambienti naturali, uno dei pilastri della Campagna WWF ReNature Italy, lanciata quest’anno, che si propone di recuperare i danni inflitti agli ecosistemi del pianeta e tutelare efficacemente il nostro Capitale Naturale a beneficio delle generazioni attuali e future, arrestando e invertendo la curva di perdita di biodiversità.

La giornata Oasi è anche l’occasione per ricordare come le aree protette del WWF siano uno dei più grandi progetti di conservazione che l’Associazione svolge da più mezzo secolo: le oltre 100 Oasi distribuite nel territorio nazionale hanno contribuito a tutelare luoghi, ecosistemi, flora e fauna e hanno introdotto milioni di adulti e bambini alla conoscenza della natura, migliorando il rapporto con l’ambiente; favorito e stimolato la ricerca scientifica su ecosistemi, specie e conservazione della biodiversità.

In questa occasione si potrà toccare con mano il risultato di tanto sforzo di conservazione che il WWF svolge da oltre 50 anni e comprendere meglio lo stretto legame che ci unisce tutti alla natura in buona salute, garanzia per la nostra sopravvivenza, il nostro benessere e la nostra prosperità. Il tema stesso della Giornata Mondiale dell’Ambiente del 5 giugno, richiama proprio l’urgenza di proteggere e rigenerare gli ambienti naturali, recuperando i danni inflitti agli ecosistemi del pianeta per passare dallo sfruttamento della natura alla sua guarigione.

In Molise, l’Oasi WWF-Riserva regionale Guardiaregia-Campochiaro rappresenta dal 1997 un punto fermo concretamente protagonista sul Matese molisano per la tutela della natura e la promozione turistico-culturale della biodiversità matesina. Il 5 e 6 giugno a Guardiaregia e a Campochiaro sarà possibile, dopo lunghi mesi di stop dovuti alla recente emergenza sanitaria, toccare con mano le attività dell’Oasi del WWF, in una giornata tutta all’aria aperta con trekking e visite guidate.

Le attività della Giornata Oasi, in ottemperanza alle normative di contenimento del Covid-19, si concentreranno esclusivamente alle visite guidate del 5 giugno ad al trekking di domenica 6 e saranno a numero chiuso e su prenotazione telefonando al 3383673035 oppure al 3279839742

  • Sabato 5 giugno: Visite guidate gratuite sentiero san Nicola e Lanario
  • Domenica 6 giugno: “Trekkeing dei due borghi” dell’Oasi WWF, da Guardiaregia a Campochiaro. Partenza primo turno ore 10, secondo turno alle ore 11. Attraverseremo l’Oasi WWF alle quote più basse della Riserva in un percorso della durata massima di due ore. Il “Trekking dei due Borghi”, novità esclusiva tra le escursioni matesine, inizia a Guardiaregia dai 790 m s.l.m. dello splendido Sentiero del Lanario a ridosso del Canyon del Quirino e della Cascata di San Nicola, per poi rientrare nel centro storico del paese. Da qui percorrendo la strada comunale di Contrada Santa Maria, attraverseremo il suggestivo ambiente agrario alla foce del Canyon e, dopo un lungo sentiero nel bosco tra la montagna e la piana, giungeremo a Fonte Litania di Campochiaro e ai 640 m s.l.m. dell’Area faunistica del Cervo, dove potremo osservare alcuni esemplari di questo splendido abitante delle nostre montagne.

N.B. L’area faunistica di Campochiaro (punto di arrivo del trekking) è dotata di servizi igienici e zona pic-nic

INFO: 3383673035 — 3279839742
www.oasiguardiaregiacampochiaro.it
www.facebook.com/oasi.matese