Isernia, canditatura a Capitale italiana della cultura: nomina commissione

23

Comune IserniaISERNIA – Con decreto del sindaco di Isernia, Giacomo d’Apollonio, è stata nominata la Commissione tecnica che, ai sensi dell’avviso comunale dello scorso 10 gennaio, dovrà esaminare le proposte progettuali che verranno presentate ai fini della loro inclusione nel dossier per la candidatura di Isernia a “Capitale italiana della cultura 2021”.

Componenti della Commissione sono: Mauro Gioielli, capo ufficio stampa e autore di numerose pubblicazioni in materia di eventi e tradizioni storiche e culturali; Gabriele Venditti, responsabile dell’ufficio cultura e direttore della biblioteca comunale; Emilia Vitullo, funzionaria regionale, già responsabile dell’ufficio turistico provinciale di Isernia.

Il sindaco ha ritenuto di dover nominare una Commissione «snella e qualificata», che dopo la valutazione delle proposte progettuali dovrà rendere ai competenti organi comunali un circostanziato parere ai fini della ammissibilità delle proposte stesse, alla luce degli obiettivi che il conferimento di titolo di capitale della cultura si prefigge.