Isernia, consegnate nuove auto ibride per la Polizia Provinciale e vigilanza

48

nuove auto polizia isernia

ISERNIA – Sono state consegnate questo pomeriggio alla Provincia di Isernia sei nuove auto ibride che saranno messe a disposizione della Polizia Provinciale e dei quattro nuclei della vigilanza stradale. L’acquisto dei nuovi mezzi, per un importo di 131.340,00€, è stato reso possibile grazie all’avanzo di bilancio 2021, così come deliberato in data 29 novembre 2022 dall’organo consiliare in sede di applicazione dell’avanzo di amministrazione.

Alla consegna erano presenti il Presidente Ricci, i consiglieri Raimondo Fabrizio, Angelo Monaco e Vincenzo Scarano, il segretario generale dell’Ente, Nadia Iannotta, il dirigente del Settore Tecnico, Luca Cifelli, alcuni dipendenti e padre Antonio Losapio che ha benedetto le nuove autovetture.

“Finalmente dopo tanti anni, l’ultimo acquisto risaliva al 2011 – ha dichiarato il Presidente Alfredo Ricci – andiamo a rinnovare il parco mezzi provinciale: un segnale in termini di ripartenza; un segnale importante per i dipendenti che potranno operare in condizioni di maggiore sicurezza, già dal mio insediamento mi avevano fatto notare quanto vetusti fossero i mezzi a disposizione; un segnale importante per la Polizia Provinciale, attraverso cui costantemente supportiamo le iniziative organizzate dai Comuni; un segnale importante per la viabilità a cui stiamo dando di anno in anno un crescendo di attenzioni”.

“Ringrazio i consiglieri – ha concluso Ricci – che con me, in sede di applicazione dell’avanzo di amministrazione, hanno deciso di destinare le risorse a questo acquisto, nonché i dipendenti, in particolar modo quelli dell’Ufficio Tecnico, che si sono occupati delle procedure. Auguri a tutti noi per questa ripartenza!”.