Isernia, controlli su territorio: patente sospesa a una giovane

43

posto blocco carabinieri

ISERNIA – I carabinieri della Compagnia di Isernia, nell’ambito dei servizi giornalieri diretti ad esercitare un capillare controllo del territorio, focalizzano l’attenzione soprattutto nei confronti degli utenti della strada in transito lungo le principali arterie, cercando di individuare quelli che destano particolare interesse operativo sottoponendoli alle conseguenti verifiche.

Proprio nel corso di tali attività i militari del NOR hanno proceduto nei confronti di una giovane conducente di un’autovettura che, in orario notturno, faceva rientro a casa dopo una serata trascorsa con amici, la quale da subito ha manifestato sintomatologia conseguente ad abuso di bevande alcoliche. Difatti l’esito del controllo con etilometro ha evidenziato un tasso alcolemico pari a 1,01 g/l. Per tale ragione la patente di guida è stata ritirata, per la relativa sospensione da 6 a 12 mesi, l’autovettura affidata in custodia a terzi e l’interessata segnalata alla locale A.G. trattandosi di violazione di carattere penale.

I militari della Sezione Operativa del NOR, in questo centro, hanno invece sorpreso un giovane, appartato in una zona isolata, intento a consumare uno spinello, il quale alla vista dei militari aveva cercato di disfarsene, che veniva recuperato e sequestrato in quanto parzialmente utilizzato, risultato contenere marjuana.

L’interessato è stato segnalato alla locale Prefettura per le conseguenti determinazioni amministrative relative al consumo.

I Carabinieri di Macchiagodena, impegnati in servizi notturni, sono intervenuti in questo centro storico verso le ore 01,45 poiché diversi residenti avevano segnalato musica ad alto volume provenire da un esercizio pubblico nonché la presenza di numerosi avventori all’esterno che chiacchieravano ad alta voce così disturbando il riposo della collettività. Per tali ragioni il responsabile del locale pubblico è stato segnalato alla locale A.G. per la specifica violazione di carattere penale.